FANTE BIANCO

11,5% vol.

Il Bianco Fante è un doveroso omaggio a questa figura militare del livello più umile ma protagonista di tutte le guerre della storia fino alla Prima grande Guerra Mondiale, che tante tracce e memorie ha lasciato nei nostri territori del Nord Est. Un vino bianco semplice e facile, piacevole ma che “contiene” sapori, corpo, profumi, aromi. E, come la forza del fante è potersi “muovere” su qualunque terreno, così questo vino bianco con la sua spiccata abbinabilità può affrontare e accompagnare bene tantissimi piatti diversi, senza paura.

FANTE BIANCO

11,5% vol.

Il Bianco Fante è un doveroso omaggio a questa figura militare del livello più umile ma protagonista di tutte le guerre della storia fino alla Prima grande Guerra Mondiale, che tante tracce e memorie ha lasciato nei nostri territori del Nord Est. Un vino bianco semplice e facile, piacevole ma che “contiene” sapori, corpo, profumi, aromi. E, come la forza del fante è potersi “muovere” su qualunque terreno, così questo vino bianco con la sua spiccata abbinabilità può affrontare e accompagnare bene tantissimi piatti diversi, senza paura.

COLORE

Giallo paglierino con riflessi verdi o leggermente dorati.

BOUQUET

Vinoso, abbastanza intenso. Delicatamente fruttato (frutta matura), profumato, leggermente aromatico.

SAPORE

Sapido e asciutto, di giusto corpo, fresco, morbido, delicato, e di facile beva.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI

Versatile negli abbinamenti: antipasti magri, uova con gli asparagi o a piatti estivi come prosciutto e melone o prosciutto e fichi. Primi piatti a base di tortellini (tortellini in brodo, tortelli di zucca, tortelloni di magro con ricotta e spinaci), pesce di lago e di fiume, grigliate di pesce, fritti, sia di pesce che di verdure ai salumi (prosciutto crudo, coppa, pancetta, salame, sopressa veneta) e formaggi freschi.