BACCO ROSSO

12,0% vol.

Bacco (Bacchus)

È una divinità della religione romana, una divinità promotrice dell’agricoltura conosciuta universalmente. Bacco rappresenta il dio della vite, della vendemmia, del vino, del piacere dei sensi e del divertimento. Al di là della religione dell’epoca la cosa interessante, e per cui tutti dovrebbero ringraziare i romani è che furono loro a trasformare il vino da un prodotto elitario a una bevanda diffusissima, di uso quotidiano. Un cambiamento epocale che ancora oggi vive nelle nostre tradizioni migliori. Tradizioni che, anche Bacco Rosso di Belcorvo rispetta e onora a tavola, ogni giorno, con la famiglia, gli ospiti o gli amici, grazie al suo sapore pieno, acidulo, fruttato e leggermente amabile, leggermente abboccato.

BACCO ROSSO

12,0% vol.

Bacco (Bacchus)

È una divinità della religione romana, una divinità promotrice dell’agricoltura conosciuta universalmente. Bacco rappresenta il dio della vite, della vendemmia, del vino, del piacere dei sensi e del divertimento. Al di là della religione dell’epoca la cosa interessante, e per cui tutti dovrebbero ringraziare i romani è che furono loro a trasformare il vino da un prodotto elitario a una bevanda diffusissima, di uso quotidiano. Un cambiamento epocale che ancora oggi vive nelle nostre tradizioni migliori. Tradizioni che, anche Bacco Rosso di Belcorvo rispetta e onora a tavola, ogni giorno, con la famiglia, gli ospiti o gli amici, grazie al suo sapore pieno, acidulo, fruttato e leggermente amabile, leggermente abboccato.

COLORE

Rosso rubino vivace.

BOUQUET

Un’ampia varietà di profumi, note floreali e fruttate con note di ciliegia, lampone, viola e spezie.

SAPORE

Sapido e asciutto, in bocca risulta delicatamente tannico, di medio corpo, buona persistenza ma non troppo intenso, con un elegante retrogusto di mandorle e rosa canina.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI

L’abbinamento più tradizionale con un rosso giovane delle nostre zone, con i piatti del nostro territorio è con la sopressa e baccalà alla vicentina.