BONDIROSSO

12,0% vol.

La formula abbreviata “buon dì” risale ai primi secoli della nostra lingua. Allora come oggi il “buon dì” veniva usato con le persone con cui si ha confidenza, quelle con cui possiamo essere più diretti e più vicini. Bondirosso è un vino che per le sue caratteristiche non è difficile da interpretare, al contrario è chiaro, immediato, diretto, buono dal primo sorso.
“Non c’è mai una seconda occasione per fare una buona impressione la prima volta”, Oscar Wilde.

BONDIROSSO

12,0% vol.

La formula abbreviata “buon dì” risale ai primi secoli della nostra lingua. Allora come oggi il “buon dì” veniva usato con le persone con cui si ha confidenza, quelle con cui possiamo essere più diretti e più vicini. Bondirosso è un vino che per le sue caratteristiche non è difficile da interpretare, al contrario è chiaro, immediato, diretto, buono dal primo sorso.
“Non c’è mai una seconda occasione per fare una buona impressione la prima volta”, Oscar Wilde.

COLORE

Colore rosso rubino intenso con forti sfumature violacee.

BOUQUET

All’olfatto si riconoscono i sentori tipici che ricordano i profumi dell’erba appena tagliata, vinoso, come dev’essere un vino giovane che ama i sentori del mosto, delle cantine e della vinaccia.

SAPORE

Al palato risulta caldo e secco. Fruttato, giustamente alcolico, ricco di sfumature e caratterizzato da un lungo e persistente retrogusto.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI

Ideale con piatti a base di carni rosse.