La garanzia del Bag in Box

DIARIO DI BELCORVO

STORIE
DI TERRA
E DI VINO

Data
Aprile 2020

27 APRILE

La garanzia del Bag in Box

La bontà del vino che portiamo sulle nostre tavole dipende in buona parte anche dal contenitore in cui è conservato. Quante volte ci siamo lamentati di quel fastidioso sapore “di tappo” o della perdita di qualità di una bottiglia aperta da troppi giorni?
Tra i vantaggi del vino sfuso c’è proprio la possibilità di “imbottigliarlo” in contenitori alternativi, in grado di preservarne le proprietà organolettiche più a lungo.
Un campione di garanzia in questo campo sono le Bag in Box, che in questo periodo si stanno rivelando la tipologia di contenitore più richiesta, anche perché vantano una serie di innegabili qualità. Vediamole insieme!

Le Bag in Box sono composte da un sacchetto a base polietilenica (Bag), contenente il vino, inserito in una scatola di cartone (Box), che serve a proteggere il contenuto da luce, urti e calore, oltre che a renderlo più maneggevole e di facile trasporto.
La particolarità delle Bag in Box consiste nel sistema con cui il vino al loro interno viene travasato, attraverso un macchinario apposito, senza incamerare aria. Altrettanto importante è la tecnologia con cui il vino viene poi spillato, attraverso una valvola (o rubinetto) che consente agilmente di versare il liquido, impedendo contemporaneamente all’aria esterna di entrare. A mano a mano che il liquido fuoriesce, la sacca interna si svuota e si comprime, evitando la formazione di bolle d’aria e mantenendo la condizione di sottovuoto.
Evitando il contatto con l’aria, il vino non va incontro a ossidazione e deterioramento, arrivando a conservarsi a lungo anche una volta aperto (fino a 4 settimane circa dalla prima apertura). Quando invece sono ancora chiuse, le confezioni hanno una capacità di conservazione che può arrivare fino a 12 mesi.
Le Bag in Box si attestano quindi come una vera e propria garanzia di igiene e qualità, requisiti eccellenti quando si parla di alimenti e, in particolare, di vino. A questi vantaggi possiamo poi aggiungerne alcuni altri. Il costo è senz’altro più vantaggioso rispetto a quello, ad esempio, delle bottiglie; i materiali di cui è composta la confezione (plastica e cartone) possono essere entrambi riciclati; infine, le Bag in Box hanno il pregio della comodità nello stoccaggio e, a seconda della capienza, possono tranquillamente essere sistemate in frigorifero. Per la nostra linea Belcorvo Blend abbiamo realizzato Bag in Box in tre capienze: da 5, da 10 e da 20 litri.

In questo periodo particolare, molti nostri clienti si sono organizzati per consegnare a domicilio i vini della linea Belcorvo Blend. Informatevi quindi presso il vostro rivenditore di fiducia se effettua consegne a domicilio. E nel fare il vostro ordine, ricordatevi le preziose qualità delle Bag in Box!