Wine e-commerce: il successo del vino online

DIARIO DI BELCORVO

STORIE
DI TERRA
E DI VINO

Data
Giugno 2021
e-commerce vino

22 GIUGNO

Wine e-commerce: il successo del vino online

Complice la pandemia, le vendite online sono aumentate in modo vertiginoso nell’ultimo anno. Anche chi non era abituato a usare Internet per i propri acquisti, nel 2020 ha dovuto imparare a navigare tra gli e-commerce per ovviare al problema dei negozi chiusi. Allo stesso tempo, attività dei più diversi settori hanno aperto un proprio sito di vendita pur di essere presenti online e raggiungere i potenziali clienti.

Tra le tante categorie merceologiche che sono risultate vincenti nel mondo degli e-commerce, c’è quella enologica. Tra siti specializzati e piattaforme generiche come quelle dei supermercati o Amazon, quasi il 30% degli estimatori di vino si rivolge ormai a Internet per acquistare le proprie bottiglie. Ciò si traduce in un giro di affari stimato intorno ai 200 milioni di euro e che vanta un trend in crescita.

Oltre a incentivare la presenza online di produttori e rivenditori di vino, la pandemia ha fatto riscoprire un servizio non del tutto nuovo. Quella che una volta era la vendita porta a porta si è convertita nella più moderna consegna a domicilio.
Un servizio indispensabile nei mesi passati, che anche alcuni dei nostri rivenditori hanno cominciato a fornire, portando direttamente nelle case i vini di Tenuta Belcorvo. In tal senso, le nostre Bag in Box si sono dimostrate una soluzione ottimale e pratica, che ha consentito a molti di non rinunciare all’abitudine del vino sfuso a tavola.

Ma quindi… con la scalata dei Wine e-commerce le cantine si svuoteranno?

Assolutamente no! Le rivendite fisiche hanno – e continueranno ad avere – un “in più” insostituibile: la relazione umana e la competenza del personale di vendita. Il consiglio del cantiniere è sempre prezioso e fondamentale per indirizzare nella scelta. Le nuove tecnologie dunque non devono spaventare e, anzi, possono essere utilizzate a pieno vantaggio della tradizione. Social network, siti Internet, chat e app, se ben sfruttati, sono ottimi strumenti per mantenere i contatti con la propria clientela e conservare così il valore di relazione che da sempre anima il mondo enologico.

Che le prenotazioni avvengano online oppure alla vecchia maniera, poco importa: il Wine e-commerce sta avendo un grande successo… ma il valore della rivendita vicino casa resta senz’altro intramontabile.